IL FARO Augusta
   

IL FARO ONLUS

ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA      DIVERSAMENTE ABILI

19/08/2019 11:00:25  
    Scrivi a IL FARO Augusta

Aiutaci con il tuo 5x1000
 

Indirizzi e-mail: info@ilfaroaugusta.it - ilfaro@finp.it – sr005@fispes.it

 

 
           
   
 

News dal 25 al 30 giugno 2019

   
   

     
           
           
   

EUROPEAN PARA YOUTH GAMES - Fotia Giorgia Argento

     
     

Chiusura col botto agli European Para Youth Games, la nostra campionessa Giorgia Fotia, nell'ultima gara a cui ha preso parte, ha conquistato una grandioso medaglia d'argento nei 50 farfalla, rendendoci tutti orgogliosi di lei. Grande Giorgia sei una vera forza della natura. Un ringraziamento ai tecnici della nazionale che si sono coccolati la più giovane della spedizione, e un grazie enorme ai genitori che con grandi sacrifici la seguono e la sostengono in tutte le manifestazioni. Ora un giusto relax e da venerdi 5 luglio pronti a battagliare ai campionati italiani assoluti in quel di Busto Arsizio

     
             
     

EUROPEAN PARA YOUTH GAMES 2019: Argento nei 50 farfalla per Giorgia Fotia, dell'associazione il faro onlus Augusta

     
     

Podio per l’azzurrina siracusana che è stata anche la portabandiera della delegazione italiana.

Porta a casa una medaglia d’argento nei 50 farfalla Giorgia Fotia, che ha gareggiato sabato e domenica all’European para youth games, i giochi paralimpici giovanili disputati a Pajulahti, in Finlandia dove è stata anche portabandiera azzurra.

Un grande risultato dalla dodicenne nuotatrice siracusana, tesserata dell’associazione Il faro onlus di Augusta che ha ottenuto il tempo di 2’13 e ha anche disputato le gare nei 100 stile (1’44”) e nel dorso (2’01). “Ha fatto ottimi tempi in tutte le gare ed ha gareggiato con atlete con classificazioni superiori a lei– ha commentato il presidente Giovanni Spadaro – è una vera forza della natura ed è stata immensa nell’ultima gara ottenendo l’argento nei 50 farfalla. Un ringraziamento ai tecnici della nazionale che si sono coccolati la più giovane della spedizione, e un grazie enorme ai genitori che con grandi sacrifici la seguono e la sostengono in tutte le manifestazioni”. Ora dopo qualche giorno di pausa si guarda ai campionati italiani di Busto Arsizio in programma dal venerdì 5 luglio.

Giorgia è stata una delle 23 azzurre salite sul podio che hanno vinto altrettante medaglie. “Una più bella dell’altra, questo è sogno che diventa realtà. Siete stati capaci di sorprenderci ancora. Bravi a tutti i nostri giovanissimi Azzurri. La Finp vi abbraccia e vi stringe fortemente” – ha commentato il presidente della Federazione italiana nuoto paralimpico Roberto valori.

(Fonte Augustanews)

     
     

     
             
     

EPYG 2019: Nuoto Paralimpico da Dieci e Lode!

     
     

La Delegazione Italiana è prima nel Medagliere 

23 dei 44 podi appartengono agli azzurri del nuoto paralimipo!

 

La quinta edizione dei Giochi Europei Giovanili Paralimpici si è conclusa come nei più bei finali delle favole, con 44 podi l’Italia è prima nel Medagliere davanti alla Francia e alla Germania.

Quarantaquattro podi di cui ben 23 portati dalla Nazionale Junior di nuoto paralimpico. Sedici agguerriti azzurrini che hanno saputo conquistarsi oltre al tifo sulle gremite tribune un numero impressionante di podi.

 Eh si, perché i giovani atleti, assieme al fortissimo staff tecnico Nazionale, composto da Federica Fornasiero, Enrico TestaMatteo Poli e al fisioterapista Alberto Busato, faranno rientro in Italia con un’extra baggage da imbarcare di tutto rispetto, 6 ori, 10 argenti e 7 bronzi.

“ Che dire di più? I risultati parlano da soli – dice emozionato il presidente della FINP Roberto Valori. Ventitrè splendide medaglie, una più bella dell’altra, questo è un sogno che diventa realtà! Siete stati capaci di sorprenderci ancora. Le mie congratulazioni a tutti i nostri giovanissimi azzurri e al magnifico staff nazionale Finp presente agli European Para Youth Games”.

 

Come per gli EPYG 2017 a Genova (CLICCA QUI) la storia si ripete, Misha Palazzo è nuovamente il più medagliato degli Youth Games. Il palermitano classe 2002, è l'atleta salito più volte sul podio indossando ben 8 medaglie (5 ori, 1 argento, 2 bronzi).

"E' stata una tappa importante della mia carriera. Lavoro tanto in piscina per questi risultati, due ore al giorno per sei giorni a settimana, ma la scuola non ne risente, riesco a tener insieme le due cose. In acqua mi sento libero, per questo amo il nuoto. Non ho una specialità preferita, mi piacciono tutte le mie gare e queste medaglie le dedico a tutti quelli che mi supportano, ai miei Tecnici, alla Federazione e al CIP. Tutte queste medaglie vinte, le metterò in cornice sopra il mio letto. Mia sorella Xenia è felicissima per me. Portare la bandiera davanti a tutti i miei compagni è stato un grande orgoglio", ha detto Misha, l'atleta che ha vinto più medaglie a questi EPYG, ben 8 (5 ori, 1 argento, 2 bronzi), e che per questo è stato nominato Portabandiera della Cerimonia di chiusura. 

 

Un Europeo Giovanile aperto e chiuso in bellezza, porta bandiera della cerimonia di apertura, l’azzurra più piccina della Delegazione Italiana, Giorgia Fotia, porta bandiera invece della festa di chiusura Misha Palazzo, il più medagliato degli EPYG 2019.

 

Tutte le Medaglie

Medaglie ORO : 6

Misha Palazzo - 400 stile libero

Misha Palazzo - 100 rana

Misha Palazzo - 100 stile libero

Margherita Sorini - 400 stile libero

Misha Palazzo - 200 stile libero

Misha Palazzo - 200 misti

 

Medaglie ARGENTO : 10

Misha Palazzo - 100 dorso

Massimo Resta - 100 stile libero

Massimo Resta - 400 stile libero

Francesco Nicoletti - 100 rana

Massimo Resta - 100 dorso

Margherita Sorini - 100 farfalla

Giorgia Fotia - 50 farfalla

Massimo Resta - 50 stile libero

Massimo Resta - 50 stile libero

Francesco Nicoletti - 200 misti

 

Medaglie BRONZO : 7

Giorgia Marchi - 100 rana

Margherita Sorini - 100 stile libero

Karim Gouda Hessan - 100 dorso

Marika Dal Mastro - 100 farfalla

Misha Palazzo - 100 farfalla

Francesco Nicoletti - 50 stile libero

Staffetta 4x50 (Draibine, Luscri, Palazzo, Sorini)

( fonte FINP)

 

     
             
     

EPYG 2019: chiudono gli Youth Games, la FINP porta a casa 23 medaglie

     
     

Con altre 11 medaglie vinte nelle finali di questo pomeriggio - che vanno a sommarsi alle 12 ieri, gli azzurrini del nuoto paralimpico portano a casa ben 23 medaglie.

Sale così a 44 il medagliere definitivo della Delegazione Azzurra, prima davanti alla Francia e alla Germania.

Nel Medagliere del nuoto paralimpico invece la Nazionale si piazza al secondo posto, dietro solo alla Germania.

Oggi sono saliti sul gradino più alto del podio: Misha Palazzo con gli ori sui 200 stile e 200 misti, l'argento va a Margherita Sorini sui 100 farfalla, a Giorgia Fotia sui 50 farfalla, a Massimo Resta sui 50 stile, a Francesco Nicoletti sui 200 misti. Il bronzo è per Margherita Sorini nei 50 stile, Francesco Nicoletti sui 50 stile, Marika Dal Mastro sui100 farfalla, Misha Palazzo sui 100 farfalla e alla staffetta 4x50 stile di Draibine, Luscri, Palazzo e Sorini.

Dei 16 azzurri ben 10 sono saliti sul podio Finlandese.

Porta bandiera della cerimonia di chiusura l’atleta più medagliato della delegazione italiana: Misha Palazzo.

 

( fonte CIP)

 

     
             
     

Ieri a Pajulahti la Cerimonia di Apertura degli European Para Youth Games

     
     

     
     

Ieri alle ore 18 presso la Pajulahti Hall sono sfilate 27 Delegazioni, la Finlandia in testa, per dare vita e colore alla Cerimonia di Apertura che è stata breve e sobria, animata dai cori azzurri e dagli applausi.

Portabandiera azzurra, come da tradizione degli EPYG, è stata l'atleta più giovane della spedizione, Giorgia Fotia, siracusana, nuotatrice della categoria S6 di 12 anni e mezzo, che si è detta "Emozionata a guidare tutto il gruppo azzurro", quasi ancora incredula, ma sorridente come non mai.

 

"Questi European Para Youth Games in Finlandia, i più partecipati di sempre, sono l'esempio di una grande festa dello sport. Qui vedremo le stelle nascenti del movimento paralimpico, a dimostrare cosa è possibile fare quando si prende in mano il proprio destino. Sappiamo come i sogni possono diventare realtà, con la forza e la determinazione. Dimostrate di essere i campioni di domani, in bocca al lupo a tutti", sono le parole di Ratko Kovacic, Presidente del Comitato Paralimpico Europeo, che ha aperto i discorsi di saluto.

 

"Forza ragazze e ragazzi. Inizia per voi un'avventura pazzesca, divertimento puro! Mettetecela tutta e fate squadra. Noi faremo un tifo sfrenato per voi. Siate orgogliosi di quella maglia azzurra che qualcuno di voi indosserà per la prima volta. State onorando il Paese, siamo fieri e orgogliosi di voi". È l'augurio di Luca Pancalli, Presidente del Comitato Italiano Paralimpico. 

 

La spedizione azzurra è stata possibile grazie anche al sostegno della Fondazione Terzo Pilastro Internazionale e dei partner del Comitato Italiano Paralimpico Inail, Eni, Gruppo Mediobanca, Toyota, SuperAbile. 

Sabato 29 e domenica 30 giugno le gare degli azzurrini del nuoto paralimpico.

( fonte FINP)

 

     
             
     

     
     

EPYG 2019:l’azzurrina Giorgia Fotia porta bandiera della Delegazione Italiana a Lathti

27 GIUGNO 2019

     
     

L’azzurrina del nuoto paralimpico Giorgia Fotia è stata nominata dal Presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli “porta bandiera” della Delegazione Italiana partecipante ai Giochi Europei Paralimpici Giovanili di Lathti 2019.

 

Presidente Pancalli: “Sono certo che ricoprirai questo ruolo con grande orgoglio e mi auguro che la partecipazione a questi Giochi possa rappresentare la prima fra tante”.

 

L’atleta tesserata per la società il Faro Onlus Augusta, sfilerà in rappresentanza dell’Italia, oggi alle ore 18.00 all’interno della Cerimonia di apertura degli EPYG 2019.

Per la Federazione è un grande onore – dice il presidente della FINP Roberto Valori – un in bocca al lupo a tutti i ragazzi ed uno in particolare a Giorgia che è stata scelta dal Comitato Italiano Paralimpico come porta bandiera in rappresentanza della Delegazione Italiana. Buon divertimento ai nostri azzurrini, che possa essere per tutti voi un’esperienza magnifica”.( fonte FINP)

 

     
             
     

     
     

La Nostra campionessa Fotia Giorgia parteciperà agli European Para Youth Games in programma a Pajulahti (Finlandia) dal 25 al 30 giugno 2019. E' stata convocata dal coordinatore Tecnico Nazionale della squadra di nuoto paralimpica Riccardo Vernole a difendere i colori della Nazionale Azzurra giovanile ai prossimi  giochi europei per la gioventù paralimpica. Un grosso in bocca al lupo a Giorgia da tutta l'Associazione Il Faro.

     
             
      Potete aggiornarvi sui risultati della manifestazione al seguente sito ufficiale: European Para Youth Games       
             
     

Tutto pronto a Pajulahti, in Finlandia, per la quinta edizione degli European Paralympic Youth Games, in programma dal 25 al 30 giugno. La squadra italiana del nuoto paralimpico sarà composta da sedici giovani, sei ragazzi e dieci ragazze: Misha Palazzo, Lorenzo Zeni e Mahmoud Draibine per la categoria maschi 2001-2002; Massimo Resta, Karim Gouda Said Hessan e Francesco Nicoletti per la categoria maschi 2003-2007; Giorgia Marchi, Camilla Luscrì, Irene Agostini, Marika Del Mastro, Viviana Teofili, Caterina Meschini e Noemi Faucetti per la categoria femmine 2001-2003; Margherita Sorini, Giorgia Fotia e Maria Olga Magliano per la categoria femmine 2004-2007.

 

Anche quest’anno partecipiamo a questa splendida manifestazione con un elevato numero di atleti - ha dichiarato il Presidente della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico Roberto Valori - Gli European Paralympic Youth Games sono forse la competizione in cui il risultato conta meno, ma per me è una delle gare più importanti perché è una magnifica esperienza per le ragazze e per i ragazzi che vi partecipano. Ricordo ancora una splendida trasferta in Canada che ebbi la fortuna di vivere quando avevo 13 anni: i nostri giovani non dimenticheranno questi giorni in Finlandia, il mio augurio è che possano passare un bel periodo. Se posso dar loro un consiglio, dico di usare la testa e divertirsi, perché lo sport è anche divertimento, soprattutto alla loro età”. 

 

Le gare del nuoto paralimpico a Pajulahti sono in programma nel weekend, sabato 29 e domenica 30 giugno. Le 10 ragazze e i 6 ragazzi convocati dal CT Riccardo Vernole saranno accompagnati in Finlandia dagli Allenatori nazionali Federica Fornasiero, Enrico Testa e Matteo Poli e dal fisioterapista Alberto Busato. “Per questi Giochi Europei i nostri atleti avranno a disposizione il miglior staff possibile”, ha rimarcato il Presidente Valori. Giunti alla quinta edizione dopo l’esordio del 2011 in Repubblica Ceca, dove gareggiarono 260 atleti in cinque diverse discipline, gli European Paralympic Youth Games sono cresciuti negli anni: l’edizione 2019 coinvolgerà oltre 600 atleti impegnati in otto differenti sport.

L’Italia del nuoto paralimpico parte come sempre con grandi speranze: due anni fa, a Genova, la nazionale azzurra Finp conquistò ben 38 medaglie, di cui 15 d’oro, 16 d’argento e 7 di bronzo Gli atleti con il maggior numero di ori furono: Antonio FANTIN e Misha PALAZZO, mentre Salvatore URSO fu l’azzurro più medagliato dei Giochi Paralimpici Giovanili.

Ricordiamo infine che della squadra giovanile di Genova 2017 ben 5 atleti  furono poi protagonisti agli Europei Dublino 2018.

fonte finp
     
 
       
  Nuova pagina 1

Comitato Italiano Paraolimpico Comitato Italiano Paraolimpico SICILIA Federazione ciclistica Italiana Federazione Italiana Nuoto Paraolimpico Federazione Italiana Sport Paraolimpici Comitato Olimpico Nazionale Italiano

 

SPONSOR

        

     

 

RINGRAZIAMENTI


 

 

CLUB SERVICE

 

AMICI

       

Indirizzi e-mail: info@ilfaroaugusta.it - ilfaro@finp.it – sr005@fispes.it

 
         
 

(c) 2012 IL FARO Augusta - ONLUS | editor o.modica@tiscali.it